Kids forget traditional street games

Kids forget traditional street games

 

Per la terza volta il nostro Circolo partecipa a un nuovo progetto di partenariato multilaterale “Comenius”, per gli anni 2010-2012, dal titolo “ Kids forget traditional street games”. 

Si tratta di un progetto  inserito nel Programma Europeo "Lifelong Learning Programme” che propone agli studenti di fare esperienze di didattica laboratoriale, utilizzando principalmente le lingue straniere e le  tecnologie di informazione e comunicazione.

Il progetto si pone l'obiettivo di aiutare i bambini a rivivere i giochi di strada popolari e tradizionali del proprio paese e dei paesi partner, a  condividere i loro giochi aldilà delle frontiere e delle diverse lingue in modo da renderli tutti più vicini. Nell’era del computer, della televisione interattiva, di Internet e dei giochi virtuali, si  valorizzeranno i giochi “di un tempo” dimenticati e che tanto facevano socializzare e divertire. I bambini hanno sempre giocato e continueranno a giocare finché l’essere umano esisterà. Il gioco appartiene al mondo dell’innocenza, esso non ha frontiere e discriminazioni di ogni specie e questo splendido progetto sarà in grado di dimostrarlo con successo. Il gioco è per i bambini come il lavoro per gli adulti. Non si può immaginare un adulto senza lavoro o un bambino senza gioco.

Giocare è per i bambini il modo più bello  per imparare, per  esplorare, per conoscere,  per immaginare, per condividere, per ri-creare ogni realtà

 

Al progetto partecipano 8  scuole di diverse nazioni, oltre al “I Circolo G. Settanni” per l’Italia:

Gazi İlköğretim Okulu  per la Turchia;

Kilbowie Primary  School per la Scozia;

C.E.I.P. Guernica per la Spagna,

Ecole de Saint Jean de Serres per la Francia;

Shesto osnovno uchlishte” Sveti Nikola” per la Bulgaria;

Zespol Gimnazjalno- Szkolny w Zebowicach per la Polonia;

Scoala Nicolae Iorga per la Romania;

EBS Tomas de Borba per il Portogallo.

Durante i due anni di partenariato saranno effettuate visite in alcuni paesi partner: Scozia, Spagna, Francia, Polonia, Bulgaria e Turchia.

Incontro di progetto in Scozia

Comenius Day

La nostra scuola ospiterà i partner dal 15 al 21 Gennaio 2011 - foto

Incontro di progetto in Spagna

Incontro di progetto in

Francia

Incontro di progetto in Polonia

Incontro di progetto in Bulgaria

Incontro di progetto in Turchia    

 

a.s. 2011-2012

CIRCLE GAMES - video

GIOCHI MEDIEVALI

SONG GAMES - video

COMENIUS CALENDAR

BALL GAMES - video

   
 

a.s. 2010-2011

"OUR TOWN"

Games - second classes

Games - classes fourth

Questionario alunni

Questionario genitori